FLUMEN

Il brano rievoca la lotta dell'uomo contro la forza distruttrice della natura, in questo caso una terribile alluvione avvenuta nel 2000 a seguito di una piena eccezionale del fiume Po.
Compositore
Marco SOMADOSSI
Arrangiatore
-
difficoltà
5
durata
9'30''
formazione
Concert Band
Editore
Scomegna Edizioni Musicali
formato
Partitura e parti formato concerto
Codice Prodotto
ES B811.24
Registrato sul CD
GUARDA E ASCOLTA
Descrizione
Il brano
Nell'ottobre 2000, la più grande onda di piena del fiume Po degli ultimi cento anni ha prodotto un evento naturale di drammatiche dimensioni. Migliaia di persone si sono impegnate per difendere i paesi minacciati dall'alluvione ed a questi valorosi, è dedicato il poema sinfonico intitolato "Flumen" (fiume in latino) che attinge al materiale tematico della sequenza gregoriana "Victimae paschali laudes". ne elabora l'idea melodica principale trasfigurandone la sostanza in un'alchimia sonora moderna da cui, a tratti, affiorano echi arcaici. La composizione si articola in due parti: la prima (il fiume) descrive il crescere della piena, la seconda (la gente) rievoca la lotta dell'uomo contro le forze della natura. La composizione si articola in due parti: ad una prima ("Il fiume") cupa e minacciosa, che dipinge con i suoni le torbide acque del fiume e l'inesorabile e spaventoso crescendo della piena, reagisce una seconda sezione ("La gente") dal carattere ritmicamente primitivo e dal sapore vagamente multietnico (rintracciabile negli intrecci modali). Qui è rievocata l'ancestrale lotta ingaggiata dall'uomo con le forze della natura: la strenua difesa delle genti del Po dalle minacce di esondazione. Le idee tematiche dei due episodi si intrecciano e si sovrappongono nel finale che ristabilisce idealmente un simbolico equilibrio primordiale dove uomo e natura sono tutt'uno.
Prezzo: 178,00 €
Disponibilità  immediata
Aggiungi una recensione

consigliati